Veni. Vidi. Vini.

Arrivò, osservò e cominciò a gustare. Ad assaggiare. Ad assaporare. E a raccogliere.

Lo chef Frank Bläuel è stato per molti anni Presidente del Club dei Sommelier Austriaco e Direttore Tecnico dell’Associazione Internazionale Sommelier. Su questa base si è occupato negli ultimi due decenni della cantina riconosciuta a livello internazionale con i suoi 1200 tipi di vino provenienti da vari paesi del mondo – per 14 volte “Best of award of excellence” per una delle carte di vini meglio assortite del mondo.

I nostri ospiti possono effettuare, su richiesta, una squisita escursione tra i migliori vini del mondo con assaggi, spiegazioni e sottofondo culinario.

Impressioni

Cuvee del Tulbingerkogel

Oltre a una collezione completa di varietà provenienti da tutto il mondo, l’Hotel Tulbingerkogel dispone di vini di produzione propria ottenuti da vigneti internazionali.

L’attrice Julia Stemberger, in occasione di un Diner, è divenuta madrina di un esemplare unico al mondo: il “Ersten internationalen G´mischten Satz“ energicamente appoggiata da Heinz “Honzo” e Sebastian Holecek e il Prof. Gustav “Ironimus” Peichl.

Il curioso vino ha origine dai vitigni internazionali vicino all’Hotel Tulbingerkkogel. I vigneti provengono da 30 nazioni differenti e sono stati portati nell’Austria orientale da sommelier in occasione del Campionato del Mondo dei Sommelier nel 1998. Questi vignetii sono stati piantati vicino alla terrazza del ristorante dell’Hotel Tulbingerkogel. Frank Bläuel, Chef dell’Hotel Tulbingerkogel ed esperto sommelier, da allora ha curato i suoi vigneti internazionali con amore e oggi presenta ormai per la terza volta al pubblico il risultato di un raccolto di successo. “Un vino fresco che rispecchia la zona d’origine e il Wienerwald ma che non perde, nonostante i vigneti internazionali, le sue radici montane” è il commento di Willi Bründlmayer a questo giovane vino del Tulbingerkogel, che è stato torchiato dai rinomati viticoltori di Langenlois e dotato di una originale etichetta.

”Per noi è stato molto entusiasmante scoprire il risultato di questa miscelanza di vigneti e paesi di provenienza così diversi. Da molto tempo raccogliamo nella nostra cantina i migliori vini internazionali e ora disponiamo di un nostro vino che racchiude in una bottiglia questa filisofia internazionale. Il nostro vigneto è per me anche un ricordo della mia lunga attività all’interno dell’Associazione Internazionale Sommelier” dice Frank Bläuel a proposito del suo progetto.
L’ “Internationale G´mischte Satz” non è pensato per la vendita, ma viene offerto volentieri da Frank Bläuel ai suoi ospiti come assaggio.

Passeggiare tra i vigneti internazionali
Il vigneto internazionale è aperto ai visitatori durante tutto l’anno. Vale la pena di fare una passeggiata tra le viti vicino all’Hotel Tulbingerkogel e si può poi proseguire fino al vicino belvedere Leopold Figl. Da questo punto sopraelevato si può godere, come dalla terrazza dell’Hotel Tulbingerkogel, di una splendida vista del Wienerwald, del Tullnerfeld e delle Alpi.

In vino veritas.

Un vino racchiude moltissimi aspetti. Storia, gusto, piacere, relax e soprattutto passione.

La passione di Frank Bläuels per i grandi vini del mondo e le sue vaste competenze tecniche sono la base dell’ottimo assortimento della nostra cantina che può essere annoverata tra le migliori del paese.

Nella nostra enoteca troverete vini che potrete acquistare e gustare una volta rientrati a casa, oppure ordinare maggiori quantitativi del vostro vino preferito. Potete rivolgervi direttamente a Frank Bläuel.

Impressioni